Associazione Pensionati

UNA LUNGA STORIA ……

Non si può parlare oggi dell’”Associazione Pensionati Villa d’Ogna” senza accennare al suo inizio come Centro Parrocchiale ANSPI, nel lontano 1982, quando un gruppo di persone, più o meno anziane, presiedute dall’allora Parroco, Don Emilio Moretti e con il supporto dei primi otto soci fondatori, sentirono il bisogno di incontrarsi, stare insieme, conoscersi e, non ultimo, creare un fondo da utilizzare per l’erigendo “Centro sociale”, che il Comune costruirà proprio negli anni successivi. Infatti, i primi lotti, vedranno l’apertura ufficiale nel maggio 1993.

Fino a quella data il punto d’incontro pomeridiano era il locale chiamato “La saletta” all’Oratorio, che veniva condiviso con i giovani e i ragazzi.

Con il passare del tempo l’Associazione Pensionati Villa d’Ogna raffina le proprie competenze creando uno statuto formato da 22 articoli che spaziano dal gestire servizi, senza scopo di lucro, delegati anche da enti pubblici, ad attività di carattere sociale, culturale, ricreativo, con uno sguardo particolare alle persone anziane sole e nel bisogno.

Senza dilungarci sulle parti fiscali e amministrative, che sono comunque a disposizione di tutti i soci iscritti mediante visura, è giusto ricordare tutto il lavoro e l’impegno profuso dai vari Presidenti che si sono avvicendati in tanti anni di vita dell’Associazione; ad oggi risultano iscritti circa 80 soci.

Fa parte di diritto all’Associazione l’assessore ai servizi sociali del Comune, con il quale si collabora e, insieme, si cerca di dare risposte ai bisogni del nostro territorio.

E’ importante però pensare ad una sempre più proficua collaborazione di tutti per riuscire a sostenere le iniziative che hanno sempre caratterizzato l’associazione Pensionati, ad esempio il servizio di “trasporto amico” per le persone anziane che si devono recare presso strutture sanitarie.

Proprio per questo le persone di “buona volontà” saranno sempre ben accette nell’Associazione e magari possono rendersi protagoniste nelle iniziative rivolte al mondo dell’anziano.

Nel contempo è importante trovare idee nuove che soddisfino le aspettative dei tanti anziani e pensionati del paese.

Quest’anno abbiamo pensato di organizzare la “Settimana dell’Anziano” con iniziative che spazieranno da incontri culturali, di formazione ed anche di divertimento. Non mancheremo di coinvolgere le persone sole, perché tutti gli anziani hanno il diritto ad una qualità di vita sempre migliore. Quindi invitiamo già da ora a partecipare a tutti gli eventi che verranno proposti.

Molto è stato fatto ma, insieme e con la buona volontà di tutti, l’Associazione Pensionati Villa d’Ogna potrà fare ancora molta strada nel ricordo e nello spirito di solidarietà e lungimiranza che ha contraddistinto tanti anni fa i soci fondatori.

                                   Il Presidente

                                 Sonia Cagninelli